• Image of L'azzardo del gioco

L'azzardo del gioco. Riflessioni sulle ludopatie (18,00 euro)
C. Bertogna, R. Picciulin

Prezzo di copertina: 18,00 euro
Prezzo in promozione: 15,30 euro

Tutti siamo immersi nel gioco: fin dalla nascita, il gioco diventa un modo di scoprire e conoscere il mondo e noi stessi in relazione agli altri. Il gioco è un fare “come se”, dove i bambini, vivono una realtà finzionale che prende spunto dalle vicende quotidiane della loro vita, a contatto con mamma e papà, o con i fatti che ascoltano in casa o a scuola; attraverso il gioco possono immaginare e, in questo modo, riescono a dare un significato soggettivo, particolare a quanto stanno vivendo. Lo stesso sembra accadere ai giocatori d’azzardo, dove il tavolo da gioco diventa un elemento concreto intorno a cui ruota la loro esistenza, come la pallina nella roulette: attraverso il gioco l’uomo realizza una presa di distanza dalla propria vita: ‘gioca’ il lavoro, ‘gioca’ l’amore, ‘gioca’ la lotta e in questo modo si autorappresenta; nella patologia del gioco si viene a perdere questa distanza e, con essa, anche la capacità di avere un’immagine di se stessi diversa dal giocatore attaccato al tavolo da gioco o alle slot machine. Questo testo, incrociando letture e competenze diversificate, offre uno sguardo psicoterapeutico completo sulle ludopatie. La sfida è recuperare il gioco nella sua dimensione creativa, che contiene quell’emozione e quell’intimità che permette di creare qualcosa di personale e di non vivere sul bordo della vita.

Per sfogliare questo libro clicca qui

Per acquistare il libro in formato ebook clicca qui

Per iscriverti alla newsletter clicca qui

Availability

  • Pacchetto 1 libro
    50 in stock